Nabibia 2015

06-12-2015

Nabibia


Nabibia 2015

Margot ci racconta via email i suoi voli in Nabibia non scordando di inviare a nome di tutti anche i

COMPLIMENTI A DONATELLA RICCI per il suo record mondiale in autogiro!!!!!!!!!!!

6-12-2015

Ciao  a tutte

Eccomi con la cronaca del primo giorno di  queste due settimane di volo in Namibia  da dove, se gli astri si combinano giusti, la meteo fa la brava e azzecco il tema, spero di rientrare con qualcosa di bello in tasca.

Oggi ho fatto un primo volo di ambientamento. In effetti dopo aver volato tutto l'anno ( circa 150 ore) soltanto con il mio Ventus 15 m e ultimamente anche con il Silent 13,5 mt, il momento di riprendere in mano il bestione è sempre di attenzione a 1000: 23 metri di apertura alare, il vento che continua a girare al decollo, il deserto,  la meteo che cambia alla velocità del suono: tutti elementi che comunque contano parecchio sulla soglia di apprensione.

Ieri ho passato un paio di ore a rileggermi il flight manual, a riscrivermi alcuni parametri che sono completamente diversi dal mio schizzetto bomber.

Per fare le cose fatte con calma, oggi ho caricato  poca acqua al decollo e mi sono presentata completamente scarica all'atterraggio. Dal prossimo volo dovrei essere a regime .

Le previsioni per oggi erano per piovaschi sparsi ovunque, così ho deciso di decollare verso le 11 e 30 e sono riatterrata dopo circa 3 ore di «palestra ».

Il cielo era molto bello ma non l'ho trovato particolarmente facile all'intuito. ho comunque provato un po&rsquo di agganci, qualche partenza del tema, qualche bella galoppata sotto cumuli che erano molto più belli che generosi.  Non nel senso che si salisse poco (quasi sempre 4/5 metri) ma perché il più delle volte le salite non erano affatto dove la logica diceva che dovessero essere. Il plafond 4300 m.

Sono atterrata per mettere a punto qualche cosa nello strumento, per rifare acqua perché comunque io non potrò volare il Quintus tutti i giorni, purproppo!

Lo spartisco con Mauro  ( in effetti è il suo) fino a sabato prossimo e con Mauro e Luciano nella settimana successiva. Quindi sono comunque grata ad entrambi che mi danno questa grandissima possibilità, dimostrandomi una grandissima fiducia. Quindi come potete ben capire gli astri devono lavorare davvero bene! Ma io sono di natura super ottimista e quindi mi aspetto che le cose girino giuste.

Pensate che il 2 o il 3 c'è stata una pioggia di record per tutti gli appassionati che sono qui a caccia di record con una giornata credo memorabile. Tra loro anche Mussio e Goddi hanno battuto i record fatto da Mauro l'anno scorso sul triangolo dei 300 a 187,4 di media. Significa non girare mai !

JR e Gerard Lehrm quello stesso giorno hanno volato quello stesso tema a 187,7 stabilendo così il record continentale africano.

Ora abbiamo finito di sistemare tutto, vento davvero fortissimo. Gli alianti sono picchettati bene. Qualche foto per farvi assaggiare un po di dove siamo !

 

7-12-2015

Oggi siamo a terra perché il tempo è brutto e così sarà per i prossimi 2/3 gg.

Riposo e relax in vista di un nuovo ciclo di meteo che dovrebbe regalarci giornate molto belle.

Speriamo!

 

18-12-2015

Purtroppo la spedizione non mi ha regalato quello che avrei voluto

la prima settimana ha piovuto, poi, dall'acqua, siamo passati alla termica secca: INCREDIBILE!

Il ciclo bello è arrivato ieri, ma non abbastanza per fare quanto desideravo.

Sono partita per i miei 1000km ieri mattina alle 10,30 ma ho rantolato per 2 ore, spiaccicta per terra...

Ho fatto la media di 30km/h con la conseguenza che alle 12,30 mi mancavano ancora 922km...!!!

Ma, non mi sono persa d'animo e, finalmente, sono arrivata ai cumuli e ho cominciato a galoppare sotto un cielo meraviglioso.

Purtroppo il primo pilone era sotto un grandissimo temporale e quindi ho girato i tacchi per dirigermi verso il secondo pilone:

base cumulo 5200m (uno spettacolo meraviglioso!).

Ho volato insieme a Mauro Brunazzo e Luciano Avanzini che erano su Arcus e abbiamo chiuso un triangolo FAI di 811km per un volo di 850km: molto interessante e bello!

Questa mattina previsione meteo spettacolare ma il turno su Quintus era di Luciano che sta tentando un triangolo FAI di 1090km.

Domani sarà il mio ultimo giorno: la previsione è bella a est, ma qui ci saranno piovaschi sparsi per tutta la giorn

ata: decideremo domani mattina che cosa fare.

Mi spiace non aver potuto intrattenervi con notizie più confortanti: a domani!

 

19-12-2015

Oggi ultima cartuccia sparata, ma la meteo non mi ha assistita.

Sono decollata alle 10,30 per i miei 1000km.

La giornata era semplicemente magnifica: previsioni perfette, tutto sembrava propizio.

Purtroppo, però, come spesso accade, le previsioni erano errate e il mio percorso si è pullulato di coperture e piovaschi che mi hanno costretta a rinunciare al tema a 140 km dall'ultimo pilone: non sono riuscita a correre sotto i cumuli, l'ombra sul terreno era troppa e la corsa contro il tempo è la cosa che più ti fa stare all'erta! La media dellavelocità non riusciva a salire e sarebbe stato troppo rischioso proseguire e allontanarsi così tanto col brioche che arriva inesorabile 15 minuti dopo il tramonto!

Devo dire che torno a casa con la bocca amara, ma con una profonda gioia nel cuore.

Per quanto riguarda i record continuerò ad andarne a caccia fino a quando riuscirò!!!

Io potrei vivere sempre per aria!!!

Volare con 23 metri di ala sul deserto è qualcosa di assolutamente suggestivo e certamente lascia un segno nel profondo.

Mi piacerebbe potervi incontrare e mostrarvi un po' di belle foto.

Per ora auguro a tutte un bellissino Natale e un meraviglioso 2016.

A presto ricontrarci con "i piedi per terra"

MARGOT